AULA: Martedi 8 a Lucca, mercoledi 9 a San Miniato Basso e giovedi 10 a Figline Valdarno

OBIETTIVI: L’obiettivo del modulo è quello di fornire al tecnico le nozioni riguardanti l’architettura e le particolarità di uno dei più diffusi cambi automatici attualmente in circolazione, equipaggiato in particolare dal gruppo Mercedes. Operando direttamente su un cambio automatico del suddetto tipo, verranno poi identificati i vari componenti all’interno di esso analizzando funzionalità ed eventuali difetti annessi. Durante il corso si farà chiarezza altresì sull’ordinaria opera di manutenzione del cambio automatico, sottolineando la correlazione tra corretta manutenzione e diagnosi dei guasti/malfunzionamenti. CONTENUTI 1. Identificazione cambio 2. Generalità di funzionamento 3. Descrizione componenti 4. Descrizione circuito idraulico con verifica pressioni di esercizio 5. Manutenzione 6. Scomposizione meccanica del cambio La parte pratica è verticalizzata sulla scomposizione a banco e sull'analisi del cambio stesso. Competenze in entrata Conoscenza di base dei cambi automatici e dei dispositivi al loro interno. Competenze in uscita Al termine del corso il partecipante sarà in grado di aver acquisito maggiori conoscenze, sia teoriche, sia pratiche, della trasmissione automatica Mercedes 722.9 7 g-tronic/7 g-tronic plus

DESTINATARI: Meccatronico

GIORNATA 1: 08 - 05 - 2018
ORARIO: 9.30-17.30
ARGOMENTO: (Lucca) - Cambio automatico Mercedes 722.9 7 g-tronic/7 g-tronic plus

GIORNATA 2: 09 - 05 - 2018
ORARIO: 9.30-17.30
ARGOMENTO: (San Miniato Basso) - Cambio automatico Mercedes 722.9 7 g-tronic/7 g-tronic plus

GIORNATA 3: 10 - 05 - 2018
ORARIO: 9.30-17.30
ARGOMENTO: (Figline Valdarno) - Cambio automatico Mercedes 722.9 7 g-tronic/7 g-tronic plus
Open chat